httpv://www.youtube.com/watch?v=CloOfe5oXrQ
Danielle Trofe, furniture designer col pallino della sostenibilità, produce, nel suo studio di Brooklyn, una fantastica linea di lighting, sulla scia dell’impulso dato dai nuovi biomateriali.

Come le torte della nonna, anche le sue lampade sono “fatte in casa”. Prima prepara il composto fungivo, poi lo versa nello stampo ed attende. Quando i funghi si fanno compatti e bianchicci, lo estrae, lo inforna e lo tratta con un prodotto non tossico.

Nel frattempo una rete di artigiani, realizza le componenti in legno e cemento, che verranno poi assemblate per creare questa bellissima linea di lampade, dalle forme e dalle texture organiche.

Al momento della dismissione, lo shade è totalmente biodegradabile. Danielle suggerisce di usarlo come compost da usare per far crescere i nostri bei gerani.

Date un occhio al sito di Danielle, per scoprire anche le sue altre creazioni: danielletrofe.com

Source: http://danielletrofe.com/mush-lume/

Related Post