Periscope è la nuova app: identica a Merkaat, l’app per il live streaming video con un suricata come logo, è stata acquistata da Twitter – @periscopeco – a cui è collegata direttamente, proprio per limitare Merkaat, da cui l’uccellino blu si sentiva sfruttato. Così, limitando l’attivazione automatica delle notifiche relative all’inizio delle trasmissioni ai followers, Twitter cerca di impedire all’app di ricavare reddito e comprandone una uguale, di ricavarne per sè.

Da tempo condividiamo foto, pensieri, video e molto altro, ora possiamo anche mostrare la nostra vita in diretta: Periscope permette di condividere i propri momenti privati e, diversamente da Merkaat, permette di avvisare i follower con un tweet prima di accendere la camera, l’unico difetto è che lo smartphone dev’essere tenuto in verticale per permettere agli altri di vedere senza contorsioni varie. Tralasciando i discorsi sull’etica e sulla privacy, questo progetto è lo step successivo ai social networks, permette a tutti di vedere quello che stiamo facendo e di commentarlo in diretta. Lascio a voi ogni conclusione, per maggiori chiarimenti visitate il sito ufficiale.

 

 

Related Post