ALVVINO

Già citato nell’articolo “Crumpled City” by FraRho di giugno 2012 ( https://wevux.com/crumpled-city-tutta-da-stropicciare004124/ ), Alessandro Maffioletti aka alvvino, classe 1980, “illustratore, graphic designer e un po’ nerd” come ama definirsi, si laurea al Politecnico di Milano e continua poi gli studi in Inghilterra presso l’Institute of Art and Design di Birmingham.

Fa molta esperienza presso Italia e Germania – dove ora vive, precisamente a Berlino – per quello che riguarda il design editoriale, web design, environmental graphics e visual identity nel ruolo di Art Director lavorando per brand come Moleskine, Heineken, Gas jeans, Y-3 Yamamoto, Best Western, Conde Nast, Palomar (per cui realizza il packaging di Crumpled City Maps – progetto molto interessante, che vi consiglio, v. link sopra – ed insieme ad Emanuele Pizzolorusso, vince il Design Plus Award 2012). Per quanto riguarda le sue illustrazioni invece, lo stile è molto affascinante: ricerca nei vari mercatini vintage che visita disegni ed incisioni del passato che poi scansiona e con cui crea “nuove storie”. I suoi lavori sono tutti collage digitali, uno dei tanti probabilmente l’avete visto, in giallo e nero, è stato utilizzato per realizzare una delle ultime pubblicità dell’Eni, molti altri sono stati pubblicati a livello internazionale su riviste come GQ, Beautiful Decay, L’Optimum ma anche Il Sole 24ore.

Intervistato per l’evento C.R.E.A.M, che si è ripetuto questo weekend 13/14 luglio a Bergamo allo Spazio Design Ottobarradieci in V. San Bernardino, ha il desiderio di vedere “più città colorate, con più persone colorate, che osassero di più, invece che le solite persone grigie e nere”.

Info: http://www.alvvino.org/

 

 

alvvino_bastard_5 alvvino_bastard_6 alvvino_dasmonk_2_650 alvvino_dasmonk_3 alvvino_eni-1 alvvino_ful_650 alvvino_gas_jeans_1_650 alvvino_gas_jeans_2_650 alvvino_gq_650 alvvino_huftgold_3_650 alvvino_huftgold_5_650 alvvino_indie_22_650 alvvino_krisis_650 alvvino_roda_650 alvvino_vino-blanco-Malvarel_1 ted_alvvino_viadellaconciliazione

Back to Top