GLIFO, supporto su misura per la scrittura

Uno dei tanti campi in cui opera il design contemporaneo è quello del Design For All (o Universal Design), che ha per obiettivo fondamentale la progettazione e la realizzazione di edifici, prodotti e ambienti che siano accessibili a ogni categoria di persone, e inclusivi. A differenza di altre tipologie di design, questa a nostro parere è una delle più interessanti: non è un settore dominato dal marketing e necessita di un metodo progettuale collaborativo, in quanto il progettista deve mettersi in gioco e operare in un campo complesso attraverso l’aiuto di ricercatori, terapisti, dottori e pazienti. Senza la condivisione di informazioni, il designer non sarebbe in grado di creare qualcosa di efficace in questo campo. Un esempio di successo che ci mostra i risultati di questo metodo è Glifo.

Glifo è un prodotto nato per rispondere ad un bisogno specifico: aiutare bambini con patologie neurologiche complesse a scrivere e disegnare. Un bisogno portato alla luce dai terapisti, testimoni di quanto fosse importante per i bambini partecipare attivamente a queste attività, come i loro compagni. I terapisti di TOG avevano bisogno di un supporto che aiutasse i bambini ma anche li stimolasse, uno strumento che migliorasse le loro capacità nonostante la complessità delle loro patologie. Questo ausilio doveva ridurre la contrazione della mano, essere facile da usare, bello da vedere, adatto sia a scuola che a casa e, soprattutto, su misura per ogni utente. Il primo Glifo è stato sviluppato nel 2014 come risultato di un intenso processo di collaborazione tra makers, terapisti, studenti e designers di OpenDot insieme alle famiglie dei bambini con queste disabilità.

Il risultato finale è una soluzione funzionale, a basso costo, accessibile, bella e inclusiva che, grazie alla stampa 3D, poteva essere realizzata su misura per ogni bambino.

c

c

Alla fine del 2020, OpenDot e TOG Foundation hanno lanciato una campagna Kickstarter per presentare il nuovo design di Glifo e raccogliere fondi per sviluppare un configuratore online che renda possibile a chiunque personalizzare un Glifo su misura in base ai propri gusti e bisogni specifici. Il configuratore renderà infatti possibile scegliere le dimensioni corrette, l’inclinazione adatta e il colore, utilizzando un’interfaccia semplice e accessibile. Il nuovo design di Glifo sarà più leggero, discreto, facile da usare e in grado di tenere più tipologie e dimensioni di penne, matite e pennarelli, affinché i bambini possano scegliere attraverso quali strumenti esprimere la propria creatività.

La campagna Kickstarter è stata un grande successo e gli aiuti ricevuti saranno utilizzati per la realizzazione del configuratore, e consentiranno anche di donare Glifo a chi non se lo può permettere (con l’iniziativa “Glifo Sospeso”, che riprende il “caffè sospeso” Napoletano), a organizzazioni, scuole, associazioni e ospedali che lavorano con bambini che potrebbero averne bisogno.

Glifo fa parte della serie di oggetti del brand UNICO – collezione di ausilii su misura progettati per aiutare i bambini con disabilità ad acquisire autonomia e a migliorare la qualità della vita – creato da OpenDot e Fondazione TOG. Questa campagna è supportata dal progetto europeo careables.org.

Per saperne di più visita OpenDot e TOG!

c

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: