ANTEPRIME DAL SALONE: ZONA SANTAMBROGIO

Manca davvero poco all’inizio della Design Week milanese, che ogni anno ci regala tante novità. Questo Aprile la nuova stella del Salone sarà ZONA SANTAMBROGIO, che si estende appunto da  Sant’Ambrogio a Cadorna, da corso Magenta, a corso Vercelli, passando da via Carducci. Per saperne di più noi di Wevux abbiamo intervistato i due giovanissimi ideatori del progetto.

Innanzitutto presentatevi:
Siamo Paolo Liaci, product e service designer, e Paola Tierri, esperta in communication for social innovation. Siamo presidenti di due associazioni, promotori del progetto: re.rurban che si dedica alla promozione del territorio e il design di autoproduzione e humus che si occupa di turismo responsabile, entrambe attive sulla scena milanese,con iniziative tra design, territorio, artigianato e tradizioni.

Che cos’è Zona Santambrogio?
Zona Santambrogio è il progetto di un nuovo distretto territoriale in città: promozione del territorio per costruire un nuovo sistema di relazioni e collaborazioni.
Partirà durante il Fuorisalone del Mobile di Milano di quest’anno, dall’8 al 13 Aprile 2014, attraverso la costruzione di una rete collaborativa che poi rimarrà attiva durante tutti i periodi dell’anno.Le novità, i progetti, le esposizioni, le offerte e le iniziative sul territorio verranno promosse con un sistema di comunicazione online e offline, una sua mappa interattiva sul sito di Zona Santambrogio, dove i visitatori potranno ritrovare tutte le realtà e i punti di interesse che la animano, unite da percorsi tematici ed eventi.Costruiamo un network, quindi, e uniamo negozi storici, luoghi pubblici, monumenti artistici e, naturalmente, esposizioni di design diffuse nel territorio, affinché siano tutti pienamente valorizzati agli occhi dei cittadini e dei visitatori.Colleghiamo punti nevralgici della città. Da Sant’Ambrogio a Cadorna, da corso Magenta, a corso Vercelli, passando da via Carducci. Zona Santambrogio è situata in una vasta area in pieno centro di Milano, è da sempre una delle zone di Milano più eleganti, vivaci e culturalmente ricche e nel pieno cuore della città.Promuoviamo il territorio quindi,con le sue peculiarità storiche, artistiche, culturali ed economiche, mettendo in rete i suoi abitanti, i suoi commercianti, con i designer e con i visitatori nazionali e internazionali.

Come è nato questo progetto?
Zona Santambrogio è nata da due esigenze. Da una parte, la passione per una delle zone più antiche della nostra città e dal bisogno di restituirgli nuova vita: tornare a frequentarla e viverla, non solo come zona di passaggio, ma agevolandone la visita e creando una mappa utile ai luoghi d’arte e storici ma anche a tutti coloro che vi lavorano e la vivono ogni giorno.
Dall’altra, quella di creare una rete per le esposizioni di design diffuse nel territorio, a partire dall’esposizione di via San Vittore 49, DO UT DESIGN, che già l’anno scorso ha accolto oltre 30 progetti di design di auto-produzione e che quest’anno sarà quartier generale di Zona Santambrogio con una esposizione legata al tema dell’innovazione dei materiali e delle tecniche di produzione.
In particolare racconteremo MOST, Spazio Rossana Orlandi, Triennale, Fondazione Achille Castiglioni… ma anche daremo spazio a giovani designer, che potranno esporre all’interno della Zona ad un costo accessibile.
Zonasantambrogio.it è una grande mappatura e una rete di storie, racconti e  relazioni basate sulla collaborazione. Ci ispiriamo infatti volentieri alle teorie della sharing economy, unendo relazioni e risorse attraverso l’utilizzo di piattaforme tecnologiche.

Come si fa a partecipare?
I designers, aziende e startup possono esporre all’interno di uno spazio in Zona Santambrogio. Possono scriverci e raccontarci cosa hanno realizzato attraverso il nostro form di adesione.
Tutti i negozi, luoghi culturali, showroom, mostre, bar, ristoranti, possono aderire e verranno segnalati sulla mappa online e cartacea, avranno una scheda a loro dedicata, una bandiera segnalatrice. Saranno i protagonisti di Zona Santambrogio.
Chiunque voglia aderire o chiedere informazioni, può contattarci via email: [email protected]
Oppure leggerci sul sito www.zonasantambrogio.it e seguirci sui social: Facebook, Google+, Twitter.

per altre info: www.zonasantambrogio.it

Comments are closed.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: