CAN YOU WALK ON WATER?

Riusciamo a camminare sull’acqua? Bè, si tratta di una domanda retorica, ma se invece fosse, riusciamo a camminare su un fluido non-newtoniano? In questo caso la risposta sarebbe sì.

La particolarità dei fluidi non-newtoniani è che la viscosità varia a seconda dello sforzo di taglio che viene applicato, in pratica, per il fluido preso in considerazione, questo si comporta da liquido quando lo si tiene in mano e da solido se colpito violentemente. Ma dove sta la parte divertente?

A Kuala Lumpur hanno pensato bene di realizzare una piscina con una capienza di circa 8000litri, non d’acqua ma di Oobleck, un fluido non-newtoniano appunto, che per la sua viscosità permette di camminarci velocemente sopra (o saltare, ballare, insomma muoversi), dando l’impressione di camminare sull’acqua. Questo divertentissimo progetto realizzato da Mach by Hong Leong Bank insieme a We are KIX è stato filmato da questi ultimi, l’obiettivo era non cadere e la chiave muoversi, ma come? In qualsiasi modo! Un’altra cosa interessante è la composizione semplicissima di questo fluido: una parte d’acqua e due parti di amido di mais, qui le istruzioni per chiunque volesse “provare a casa”. Il nome deriva da un libro per bambini del Dott. Seuss del 1949, “Bartholomew and the Oobleck”, nel quale un re, annoiato dal clima del suo regno, vuole che qualcosa di completamente nuovo cada dal cielo. Se anche voi volete vedere qualcosa di nuovo allora, godetevi il video!

httpv://www.youtube.com/watch?v=D-wxnID2q4A

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: