Chineasy, by ShaoLan

ShaoLan è nata a Taipei, ora vive a Londra, si definisce “entrepreneur, geek, writer, traveller and dreamer”. Quattro best-selling books nominati “Book of the year” a Taiwan, fondatrice di più compagnie tecnologiche,  la prima durante gli studi, direttrice di altre cinque, è l’ideatrice del progetto Chineasy. Nato dalla volontà di ShaoLan di “abbattere la grande muraglia della lingua cinese e permettere quindi una comunicazione libera tra culture orientali ed occidentali” si tratta di un alfabeto ad icone, ogni carattere ha il suo significato quindi una forma ben specifica. La tecnica permette di comporre varie frasi da semplici elementi: guardando il sito troverete tre sezioni, la prima delle “short words about building blocks” in cui ci sono alcuni caratteri base più variazioni, identificati con un’immagine.  La seconda parte si chiama “Compounds” ed indica caratteri che sono una somma di quelli precedenti ma formano ancora una parola sola. Alla sezione tre più caratteri associati formano invece una frase e vi sono riportati più esempi.

Dopo due settimane dalla pubblicazione del progetto ShaoLan è stata contattata da moltissimi genitori di ragazzi dislessici, scoprendo così che il suo è un progetto per la comunicazione globale non solo a livello culturale ma anche a livello sociale.

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

 

chineasy, ShaoLan, Illustrated inspiration, WEVUX

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: