CRAZY SHOES!

Due differenti concept ma con lo stesso risultato: sbigottire.

La prima serie di scarpe è un lavoro di Iris Schieferstein, tutt’altro che green, una collezione usa e getta dal costo di 4000, 5000 € a paio, fatta da animali: sì, scarpe fatte da vere e proprie parti di animali morti, dagli zoccoli del cavallo a colombe intere, recuperate in prima persona dall’artista nella sua macelleria di fiducia a Berlino (quando questo tipo di richieste era illegale, la strada era la zona di raccolta degli oggetti).

 

Il secondo lavoro completamente su un altro stile, ha come concept i meteoriti.

Create dallo Studio Swine, che già conosciamo per il precedente progetto “HAIR HIGHWAY”, prodotti fatti riciclando capelli umani, quest’opera si chiama METEORITE SHOES e sono un paio di scarpe fatte in cuoio italiano all’interno e rivestite di alluminio all’esterno, per creare la tipica texture e colore delle asperità lunari. Per questo lavoro si sono ispirati alla cometa 67P/Tchourioumov-Guérassimenko su cui attraccò il robot Philae.

 

All Rights Reserved to Iris Schieferstein and Studio Swine

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: