EPHEMERA_MISCHER’TRAXLER

Ephemera, è un’installazione molto carina realizzata dal duo Misher’Traxler, e traduce i valori dell’Art Nouveau in chiave moderna con un’idea fortemente legata alla natura.

Consiste in un tavolo di quercia e due specchi, decorato con forme di metallo tagliato tramite water-jet. Foglie, fiori e insetti che appaiono e scompaiono a seconda della vicinanza dei visitatori.

“Se siete in un bosco e un cervo è nelle vicinanze, se si accorge della nostra presenza fugge e si nasconde, abbiamo voluto ricreare quel momento.” spiega Thomas Traxler.

Le foglie e insetti sul tavolo riposano piatti quando le persone sono vicine, ma si rivelano non appena si allontanano, alimentati da piccoli motori.
Gli specchi sono caratterizzati da una rappresentazione digitale della fauna, nonché da fiori metallici che spuntano nella parte superiore e in quella laterale passando da 2D a 3D.
Tutti i pezzi reagiscono al pubblico tramite sensori ultrasonici che sono nascosti nel telaio del tavolo e pure negli specchi.

L’installazione è stata commissionata da marca di champagne Perrier-Jouët, la cui celebre bottiglia Belle Epoque è stata progettata dall’artista Art Nouveau Émile Gallé.

Date un’occhiata al video:

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: