Feeding new ideas for the city

Tappa obbligata durante la Milan Design Week è l’Università degli Studi di Milano!

La collaborazione fra la rivista Interni  e molti designer internazionali ha dato vita ad esposizioni innovative. La diciassettesima edizione è fortemente legata all’Expo 2015.

Il rapporto fra gli uomini e la Terra, la relazione fra materiali estremamente naturali e costruzioni artificiali, tecnologia e sostenibilità sono le parole chiavi che contraddistinguono ogni progetto.

Da notare:

spettacolari le “Scale infinite” di di legno modulare firmate da RMM sembrano raggiungere il cielo;

 “Sliding Nature” dei Torafu Architects è la riproduzione di una casa tradizionale giapponese a cui sono state applicate porte scorrevoli per farla respirare, mettendola in rapporto dinamico con la natura. 

“Nutrire la Terra” di Archea è un’istallazione costituita da dieci alberi in legno, opera che vuole sottolineare il rapporto fra la natura e l’uomo;

i progetti dei padiglioni realizzati per l’Expo in collaborazione con il Politecnico di Milano.

 

 

 

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: