Fish Lamps di Frank O. Gehry

Il grande architetto Frank O. Gehry è conosciuto in tutto il mondo per le sue opere architettoniche sinuose e metalliche come per esempio il Guggenheim di Bilbao o il Jay Pritzker Pavilion di Chicago, ma bisogna sapere che per arrivare ad avere questa costante mano di progettazione che lo contraddistingue, egli è passato dal progettare in scala più ridotta.

In questo caso vi sto parlando delle Fish Lamps del 1984-1986, lampade che emanano una luce incandescente al di sotto di una struttura metallica rivestite da “scaglie” di laminati plastici ColorCore.

L’idea gli venne nel momento della lavorazione di questo materiale per via della Formica Corporation nel 1983, di cui alcune piccole parti rotte gli riportarono alla mente le scaglie dei pesci.

Ad oggi Gerhy ha voluto rivedere le lampade pesce ed aggiungerne nuovi modelli, in vista di una sua esposizione dall’ 11 gennaio al Museo Gagosians di Los Angeles e Parigi.

Disegni un po’ più complessi dei vecchi, di varie dimensioni, che esaltano ancora una volta le capacità dell’architetto canadese.

frank gehry’s fish lamps at the gagosian

http://designwire.interiordesign.net/events/17887/frank-gehry-debuts-new-fish-lamps-at-gagosian

 

 

Comments are closed.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: