FLOATING FLOWER GARDEN

Immaginate di poter attraversare un giardino appeso a testa in giù, di poter sfiorare 2.300 fiori mentre sbocciano, e annusandone  i diversi profumi e osservandone i dettagli più colorati. “Floating Flower Garden” è una delle ultime installazioni del collettivo giapponese Team Lab (famoso per i loro progetti  iper tecnologici e guidato da Toshiyuki Inoko ). Quando il visitatore entra in questo “giardino fluttuante” immediatamente lo spazio si modella attorno a lui, creando una semisfera in cui i fiori si alzano per permettere il passaggio. L’installazione diventa così interattiva e permette a più di un visitatore alla volta di entrarvi e modellarla. L’idea è di far esplorare questo giardino diventandone parte integrante, così come ne fanno parte una serie di insetti selezionati per ogni tipo di fiore presente e che ricreano un piccolo ecosistema in movimento. I famosi giardini zen furono creati per accompagnare la giornata dei monaci avvicinandoli alla natura, ed è loro filosofia pensare che si può diventare un tutt’uno con un fiore solo quando lo si guarda e da questo ci si lascia osservare. Solo così si potrà dire di aver guardato davvero per la prima volta un fiore. E se questa idea è suggestiva, ancor di più lo è questa bellissima installazione che tenta di farci diventare fiori in mezzo ai fiori.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: