GREEN LIFE A BERLINO

Cuore di Berlino: caravan costruiti con materiali di riciclo,  energia eolica e solare, cibo autoprodotto, compostaggio e riutilizzo delle acque piovane.
Sembrerebbe una sorta di comunità hippie fuori tempo, invece è un vero e proprio villaggio autosufficiente chiamato Wagendorf Lohmühle.

Questo progetto esiste dal 1996, una comunità autonoma, una sorta di quartiere ecosostenibile all’interno del tessuto metropolitano che ha deciso di stabilirsi in una zona un tempo abbandonata: fra Krezberg e Treptow, in mezzo al verde, sulle rive di un bellissimo canale. Sembra che questa scelta estrema di vivere in un caravan di legno funzioni.
L’atmosfera è serena e rilassata, i caravan costruiti sono davvero belli e architettonicamente interessanti e spesso si organizzano eventi come concerti e mercatini.

Si può dire che quello che è nato come un esperimento di vita, ora abbia raggiunto un proprio equilibrio, non senza le difficoltà di una città fredda come Berlino.

 

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: