Il favoloso mondo dei condom

Da sempre tutto ciò che è legato al sesso diventa non solo una grossa fonte di guadagno, ma anche un punto di partenza per sbizzarrire la creatività. Il design ci sguazza, partorendo oggettistica di tutte le forme, per tutti i gusti, nessuno escluso. Perfino un oggetto che potrebbe sembrare molto semplice, come il profilattico, in realtà lo si può trovare in mille Mila variabili! Cambia per dimensione, forma, colore e gusto e chiaramente oggi deve far conto di nuovo tendenze e stili di vita: ecco tre esempi divertenti.

I primi Li hanno già ribattezzati Origami condom, sono stati appena brevettati negli Stati Uniti da due ricercatori. Promettono di pensionare in un prossimo futuro il mitico lattice, passando al silicone che è infatti più flessibile, più elastico e più efficace nel bloccare virus e batteri. Forse imitando la moda della cucina, dove ormai il silicone spopola da qualche anno.
I secondi sono i preservativi Glyde (marchio specializzato) sono vegan friendly perché utilizzano una proteina vegetale facendo piazza pulita di agenti coagulanti di origine animale. Nessun componente contiene prodotti che non siano naturali. Per cui anche vegetariani e intolleranti ai latticini posso usarli senza sentirsi in colpa.
I terzi e i più divertenti sono i Love Light Technosex. Esponendo il profilattico alla luce per almeno 30 secondi (quando è ancora nella busta, una volta indossato o anche durante l’uso) si potrà disporre di almeno un quarto d’ora di luminosità…. Incredibile!

20130921-172439.jpg

20130921-172452.jpg

20130921-172505.jpg

20130921-172518.jpg

20130921-172529.jpg

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: