IL SALE DELLA TERRA_SEBASTIAO SALGADO

Se non siete ancora andati a vedere questo film, questo è esattamente il momento per farlo. Diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, “Il Sale della Terra” è il film che racconta vita, corpo e anima di Sebastião Salgado e delle sue fotografie. Dire che questo è un film su un fotografo, o peggio sulle sue fotografie, sarebbe l’errore più grande. E’ proprio in questa difficoltà di definirlo ed inserirlo in un genere che questa pellicola trova la sua forza: documentario, biografia, film di denuncia, drammatico… No non si riesce. E nessuno può davvero rimanere indifferente a questo film. C’è una storia personale, una storia d’amore, una famiglia, un documentario, la guerra, la fame, la bellezza della natura, la crudeltà dell’uomo, i popoli, l’avventura, la vita di un fotografo e soprattutto il suo percorso più intimo e personale, raccontato da lui stesso e da suo figlio Juliano (il co-regista). Le immagini di Salgado, così nitide e perfette, sembrano prendere movimento grazie alle sue parole. Alla fine non riuscirete a capire quanto di quello che avete visto era davvero un film perché le sole foto di Salgado riescono a farvi percepire esattamente movimento, suoni e odori. Meglio di un cinema 3d…Scorre la pellicola è si srotola, proprio come un rullino fotografico, il discorso di un’anima che cerca dapprima l’avventura e poi la salvezza.Un’anima favolosa, errante, curiosa e alla ricerca di perché.

Il sale della Terra (The Salt of the Earth) di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado. Documentario, 100 min. Brasile, Italia, Francia, 2014.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: