IL SESSO COLLAGE

Bela Borsodi, fotografo viennese, è l’autore di queste improbabili scenette erotiche a base di collage: corpi nudi veri incollati insieme ad animaletti dei cartoni o tagliuzzati e infilati dentro paia di scarpe enormi; palloncini che riproducono corpi umani, vestiti come se fossero veri. Sebbene il tema erotico sia evidente e ricorrente, se ci si sofferma a guardare le sue foto, la verità è che non si può esattamente dire che siano scene di sesso vere e proprie; poiché gli elementi reali sono sempre accostati ad altri fittizi, che ci riportano in un mondo indefinito di fantasia. È sesso, eppure non lo è. Un’ossessione per le forme del corpo femminile, e per tutte quelle che lo ricordano, nei volumi delle superfici, lasciando ampio spazio all’ambiguità, all’immaginazione. Mai tutto è scoperto, c’è sempre una parte nascosta alla vista, che deve essere l’immaginazione a completare.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: