LA CAMPAGNA CURVY DI CALVIN KLEIN

Myla Dalbesio è la bellissima protagonista della nuova linea di intimo Calvin Klein Perfectly Fit; il brand ha annunciato che per questa campagna non ha scelto una modella classica, ma una modella Curvy, ovvero il termine fashion per definire una donna robusta, cicciotta. La questione ha aperto un dibattito mondiale su twitter, perchè la modella in questione, come potete ben vedere anche voi dalle foto, è tutt’altro che curvy, ma è una splendida donna del tutto normale. Se una donna come lei è definita cicciotta, allora lo è tutto il globo femminile. E’ sempre interessante constatare come la moda invece di esaltare il corpo della donna nel suo essere, lo mortifica continuamente. Qui Calvin Klein ha proprio pestato una merda,  perchè invece di aprire la strada a dei corpi normali ha bollato come plus-size quello che nell’immaginario collettivo è semplicemente nella norma. Ora tutte le ragazzine che guarderanno quella pubblicità penseranno che il loro sedere è troppo grosso per entrare in una taglia normale, devo prendere una taglia Plus. Invito tutti a riflettere su questo tema, perchè non tutte le persone sono abbastanza forti da fregarsene del bombardamento che c’è sui media sul corpo della donna, che ci propina prototipi di ragazza a cui sarebbe meglio corrispondere.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: