LA POLEMICA DELLA SUORA SEXY

Napoli. Sulla facciata di un edificio soggetto a molto traffico automobilistico compare un cartellone pubblicitario che fa girare tutte le teste dei guidatori, causando non pochi rallentamenti. Il manifesto in questione riproduce una ragazza obiettivamente “gnocca”, che indossa un copricapo da suora, un rosario in mano, ma niente maglietta, mostrando le sue non parsimoniose forme. Subito scatta la polemica, soprattutto data la concomitanza con la visita a Napoli del papa. Il brand Rosso di Sera non poteva scegliersi una pubblicità migliore di questa per tornare alla ribalta, dato che ormai da anni il suo nome era scomparso dal guardaroba delle ragazzine. Quindi che dire, non esiste miglior pubblicità di uno scandalo, perchè come tutti sanno, non esiste pubblicità negativa.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: