LIFESTRIPES, UNA VITA A STRISCE

Life Stripes è un progetto nato nel 2004 da Hirokazu Kobayashi e Haruna Yamada: usare il colore per mostrare come si articolano le giornate di diverse persone. Il motivo iniziale era trovare un espediente per far concentrare il pubblico sulle piccole cose della vita quotidiana, dando loro ritrovato valore. Le opere sono delle tavole rettangolari in cui sul lato maggiore dobbiamo individuare lo scorrere del tempo, dallo scoccare della mezzanotte al concludersi del giorno seguente. 24 ore raccontate e 21 colori utilizzati per farlo (una tabella vi spiegherà infatti come ogni colore rappresenti un tipo di azione: mangiare, dormire, riposare, vestirsi, spostarsi…etc). Questo lavoro, portato avanti poi dal gruppo creativo SPREAD con centinaia di opere su acrilico, è stato esposto alla Fabbrica del Vapore di Milano durante la recente settimana del design in occasione del Fuorisalone. Le tavole, con le loro linee fitte e strette o larghe e dilatate, danno una sensazione immediata e istintiva delle vite raccontate, che siano esse frenetiche o meditative, eccitanti o a dir poco noiose.  E sugli utenti analizzati c’è l’imbarazzo della scelta: dal musicista al grafico, dal neonato alla giraffa. Idea originale e che fa venire voglia di parteciparvi. Potrebbe essere un nuovo modo di archiviare le nostre giornate per poterle poi scorrere e rivivere in un attimo?

Se volete saperne di più andate al sito.

 

ls3

lf3

lf2

ls1

 

 

legenda ls

 

 

 

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: