MAGIC CARPETS_M.CHEVALIER

Miguel Chevalier è un artista francese conosciuto in tutto il mondo come uno dei pionieri dell’arte digitale. Questa volta ha deciso di unire la sua arte a una delle nostre architetture antiche più affascinanti e misteriose. Castel Del Monte è un affascinante castello duecentesco che si trova nella zona di Andria (Puglia) e che spesso è stato oggetto di fantasiose leggente e miti. Svuotato di ogni suo interno, esso appare come una geometria perfetta abbandonata da un gigante sul paesaggio brullo dell’entroterra pugliese e la sua pietra bianca lo rende scenografia perfetta per l’intervento di Chevalier. La sua celebre pianta ottagonale è divenuta palcoscenico per il “tappeto magico” digitale dell’artista francese, colorandosi di arazzi, onde e turbini psichedelici in un’animazione-installazione interattiva. Chevalier afferma di aver preso ispirazione dalla “tradizione del mosaico come prefigurazione dei pixel”. Il passato e gli antichi misteri del castello si sposano  così con li futuro dei pixel rotanti in un caleidoscopio di colori e forme che trascina gli spettatori in un bellissimo mondo immaginario.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: