MIKE HEWSON_HOMAGE TO THE LOST SPACES

Prendete un edificio in via di smantellamento, delle immagini e un ingegnere civile. Ne esce un bellissimo esempio di come ridare una momentanea seconda vita a qualcosa che sta per sparire. Mike Hewson, l’ingegnere-artista  in questione (laureato alla Canterbury University da un lato, e autodidatta nel  suo lavoro da artista ), ha deciso di ricoprire gli esterni di un edificio in demolizione con delle gradi stampe raffiguranti degli interni trompe l’oeil dello stesso complesso quando era ancora in uso. L’edificio è la Normal School di Christchurch (Nuova Zelanda) nata nel 1876, divenuta spazio residenziale e di retail negli anni ottanta cambiando nome in Cranmer Courts e infine irreparabilmente danneggiata nel 2011 da un terremoto. Così Hewson, nel 2012, ha deciso di dare un’ultima chance a questo storico edificio, rendendo omaggio alla sua comunità e in particolare agli artisti che hanno abitato nella struttura. Un’idea originale, di un tipo decisamente originale.

Per dettagli e altri progetti di Hewson andate sul suo sito.

 

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: