Project Bush

Se un tempo l’Inghilterra era famosa per i suoi “prati all’inglese”, oggi diventa famosa per ben altri tipi di giardini. Il progetto “Project Bush”, infatti, è dedicato ai giardini più o meno coltivati che le signore inglesi  hanno in mezzo alle gambe. La campagna , lanciata dall’associazione Mother London, ha raccolto in un grande poster i selfies delle vagine di diverse signorine, più o meno agè, più o meno curate. l’obiettivo? opporsi alla pressione della società sul corpo femminile, sempre al centro del mirino, sempre perfetto e sempre più plasticoso.

La mia perplessità è una sola: ma siamo proprio sicuri che il modo di combattere questo accanimento contro il corpo femminile è mostrarla al vento? Io suggerirei per le prossime campagne su questo tema, di lasciare abbottonati tutti i vestiti, e allora forse sarebbe una cosa diversa dal solito.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: