QUANTI COLORI ESISTEVANO NEL 1600?

Recentemente è successa una cosa strana: una scoperta “archeologica” in un blog on line. Strano ma vero. O meglio, Erik Kwakkel (uno storico olandese) ha pubblicato sul suo blog le pagine tratte da un manoscritto del ‘600 trovato online su un archivio digitale di reperti cartacei. La particolarità?Si tratta di 800 pagine in cui  vengono descritte le composizioni possibili del colore tramite l’acquerello, il tutto scritto a mano e illustrato da un tale A.Boogert. Dalla pubblicazione sul blog, queste pagine hanno fatto il giro del mondo in brevissimo tempo. Bella beffa per la Pantone, dato che il manoscritto risale a circa 300 anni prima della sua nascita (e i più curiosi hanno notato come il manoscritto sia datato 1692 e la fondazione della Pantone 1962). Scherzo del diavolo?

A voi queste curiose tavole, che incantano come tutto ciò che viene fuori dalla polvere del tempo. Trovate l’opera di Boogert in versione completa su questo sito.

Comments are closed.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: