SA™, an origami umbrella

“Sa™, The Umbrella Reimagined”, come ci anticipa già il nome, è un ombrello reinventato, che mantenendo la sua tipica struttura viene svuotato dello scheletro per un design efficiente ed innovativo: come gli origami, questo prodotto sfrutta la tensione dei piani per trovare la forma.

Con un manico riprogettato ed un meccanismo a chiusura magnetico, risulta più leggero e resistente – non vi è presenza di metallo, la struttura sarà fatta di un materiale che quando non è in tensione ha una certa elasticità garantendo resistenza agli urti ed al forte vento (la scelta è tra polipropilene e carta plastificata). Le menti dietro tutto ciò sono Justin Nagelberg & Matthew Waldman, quest’ultimo fondatore e creative director dello studio Nooka, l’idea è nata dalla volontà di togliere dal mercato tutti gli ombrelli fragili e costosi che nonostante ci costino poco sono uno spreco di soldi e materiale a livello di produzione e distribuzione.

Tra 3 giorni finirà la campagna di crowd-funding su Kickstarter che ha già raggiunto quattro volte il valore prefissato. Se volete saperne di più a riguardo, visitate la campagna e troverete tutte le informazioni e le spiegazioni dettagliate dal processo di produzione agli obiettivi del progetto!

 

 

 

 

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: