IL MOSAICO

Finitura di nascita molto classica, la tecnica del mosaico ha origini antichissime ed è stata utilizzata fin dall’antichità, da Bisanzio ad Atene a Roma, per locali quali bagni termali e decorazioni.

L’utilizzo è vastissimo e le tecniche molteplici ma non volendo fare una lezione di storia dell’arte passerei ad analizzare tale tecnica e le sue possibilità applicandole al giorno d’oggi.

Generalmente il mosaico nell’immaginario comune viene comunemente associato a bagni termali, bagni turchi e piscine, ambienti quindi al contatto con l’acqua.

Nulla vieta però di applicare questo materiale a qualsiasi ambiente, soprattutto viste le possibilità immense di decorazione e materiali che vengono offerte dal mercato odierno:

Una breve spiegazione descrive il mosaico come una tecnica decorativa basata sull’assemblaggio di piccole tessere di marmo, vetro e/o pietra al fine di rivestire pavimentazioni, pareti o pannellature in modo artistico e funzionale.

Il mosaico si può catalogare per materiale di fattura:

Marmo: molto pregiato, generalmente è molto lavorato ed è adatto per la realizzazione di “tappeti” molto classici, dove per tappeto si intende una decorazione molto lavorata che riprende un motivo geometrico e floreale complesso, applicato ad un fondo molto più semplice e che quindi genera l’effetto di essere un “tappeto” sovrapposto ad un pavimento.

Pietra: consente di avere pavimentazioni più durevoli e meno delicate rispetto al marmo ma anche meno decorative e pregiate in quanto la pietra ha caratteristiche e colorazioni diverse rispetto al marmo.

Vetro: molto luminoso, ed essendo realizzato dall’antica tecnica della fusione del vetro realizzata dagli artigiani, si può creare qualsiasi colore, trasparente od in pasta di vetro, inserendoci anche screziature, dorature o cromature ottenute dall’utilizzo in percentuali scelte di foglio oro e foglia argento.

Altri materiali: tutto è possibile. Nulla vieta di inserire insieme ai materiali classici anche inserti in metallo, specchio porcellana…

Inoltre il mosaico assume caratteristiche e denominazioni differenti in base alla tecnica di posa ed alla dimensione e forma delle tessere.

Nelle occasioni più comuni le tesserine sono di forma regolare quadrata o rettangolareoppure tagliate a misura sulle esigenze del disegno e di dimensioni tra i 10 mm e i 20 mm circa.

TIPI DI MOSAICO

Mosaico artistico: le tesserine non sono in forma regolare ma sono tagliate in spaccato e sulle esigenze del disegno, in modo da generare un effetto continuo con il soggetto riportato. Il soggetto generalmente è qualcosa di figurativo, come un paesaggio o un soggetto.

Mosaico artistico su tessere regolari: il soggetto è di tipo figurativo e le tesserine sono applicate in modo che seguano il flusso del disegno ma non sono tagliate in spaccatello e ma sono tutte regolari della stessa dimensione. Questo è un connubio tra la grande maestria e impegno necessario per realizzare un mosaico artistico classico ed un mosaico regolare. Il problema delle tessere regolari in forma ma che non seguono un flusso regolare è che si creano molti spazi vuoti che quindi saranno delle fughe non troppo fini a vedersi.

Mosaico in griglia: Le tesserine sono tutte di forma regolare, quadrate rettangolari o un mix di entrambe, applicate su una griglia di incollaggio regolare e prefabbricata che quindi consente una posa più veloce e quindi più economica.

Mosaico figurativo in griglia: Il soggetto riportato è un soggetto figurativo come potrebbe essere un pavone o un paesaggio ma le tesserine sono disposte su una griglia geometrica. L’effetto, più  veloce e per questo anche più economico nella realizzazione, è quello di una cosa leggermente  seghettato, come un soggetto fatto di pixel.

Micromosaico: riprende le tecniche riportate precedentemente ma le tesserine possono essere molto piccole, dai 0.1 ai 0.5 mm. Era una tecnica che veniva spesso usata come decorazione in passato per pannelli decorativi e per la decorazione di piccoli oggetti. Oggi non molto a causa del costo dovuto ad un evidente impegno di tempo e maestria necessari alla realizzazione, ma di sicuro di grande effetto.

Cosmati: lo stile cosmatesco è una definizione data nella storia ad  tipo di ornamentazione caratteristica dei marmorari romani. Si caratterizza mediante tarsìe marmoree policrome di forme svariate e fantasiose, mescolate fra loro ottenendo labirintiche e circolari geometrie.

UTILIZZI

Non bisogna vedere il mosaico come una tecnica morta, vecchia o troppo classica.

Vero che le origini sono antiche ma le nuove tecniche, materiali e creazioni permettono di far si che il mosaico possa essere un elemento decorativo di spicco in un ambiente moderno, che sia una pavimentazione funzionale molto materica per un giardino oppure che sia un rivestimento a parete interessante, come fosse un quadro.

Si possono creare soluzioni originali e moderne giocando semplicemente con il movimento dato dalla possa delle tessere, utilizzate tono su tono o in monocromia. Oppure giocare con la dimensione delle stesse, mescolate in modo da differenziare il rivestimento a parete da quello a pavimento, trattando le due superfici in modo diverso.

Non c’è limite all’utilizzo di questa tecnica e le soluzioni possono risultare davvero sorprendenti.

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche  mosaico artistico

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche tappeto marmo mosaico marmo decorativo

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche 2 mosaico artistico tappeto decorativo

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche 2

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche  mosaic in griglia grid

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche diversi materiali e tagli

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche  cosmati cosmatesco

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche  cosmati cosmatesco tecnica

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic micromosaico_big

franci nf arts design wevux scuola di interni mosaic mosaico tecniche 2 micromosaico DECORATIVO

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevux

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevux

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevux marmo_L

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevux c

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevux quadri

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevuxsicis_ritratti

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevux tono su tono

sicis4

mosaico pavimento floor franci nf scuola di interni wevux moderno

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: