THE GAY SEX

In tutto questo tempo nelle mie rubriche sul sesso non ho mai trattato il tema omosessuale, che invece offre svariati spunti, sia nel mondo dell’arte che del design. Così oggi vi presento Roy Raz, fashion film e video music director, che vive da anni a Tel Aviv, e che si sta facendo strada nel mondo della regia. Ora, non so se lo sapete, ma Tel Aviv (Israele) è una città di continua fermentazione a livello artistico, soprattutto musicale a nella danza. Per non parlare della vita notturna. in ogni caso, l’altro giorno mi è capitato di vedere dei suoi video, e ne sono rimasta colpita per la nitidezza delle immagini, e l’eleganza nel trattare il tema del sesso, che emerge in modo spontaneo, come un istinto primordiale. Il suo ultimo video “The lady is dead” indaga sul modo di vivere il sesso e l’amore nel mondo gay, (è molto bello, quindi mi raccomando guardatelo, primo link alla fine dell’articolo). Le scene di sesso non sono mai completamente esplicite, ma sono tradotte in metafore, e danno proprio l’idea di come il sesso sia qualcosa di fondamentale, a volte nascost, ma sempre presente, nella vita di chiunque. Trovo incredibile, come anche una banale scena con degli uomini avvenenti e forzuti che lavano una macchina, sia resa particolarmente pulita ed elegante a suo modo. È come se in ogni scena ci fosse un altro punto di vista, le angolature e i tagli ci suggeriscono un modo diverso e più intimo di guardare ogni scena.

Il secondo video che vi propongo (secondo link in fondo), e che vi spingo a guardare è con la mitica Dita Von Teese, estremamente sexy e retro, e tratta della sessualità come qualcosa di intimo e troppe volte represso e nascosto. Quello che mi piace in entrambi i lavori è la volontà di trovare qualcosa di umano e tenero anche in atti che alla vista non sembrerebbero tali.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=l_2AgaZJWro

http://vimeo.com/57306986

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: