Tod’s: eleganza borghese

Settimana della moda.

Milano, frenesia allo stato puro, una moltitudine di autisti per le strade della città, sfilate, presentazioni, eventi privati …

Tutto è veloce, tutto è rapido, tutto svanisce in un solo attimo.

Pac, presentazione Tod’s collezione A/I 2015.

Il tempo rallenta, l’occhio ammira ogni dettaglio.

Un lussuoso appartamento di una facoltosa famiglia dell’alta borghesia italiana.

Eleganza, fascino, originalità.

All’ingresso opere di artisti illustri, Lucio Fontana e Giovanni Boldini.

L’ambiente, progettato secondo il concept del direttore creativo del marchio Alessandra Facchinetti, desidera creare un’atmosfera di altri tempi. L’Italia di un’epoca passata, un tempo caratterizzato da desiderio di modernità e unicità.

La palette colori è composta da toni intensi, blu molto scuro, un blu notte, viola brillante e saturo, il contrasto bianco-nero, bordeaux, rosa, un chiaro celeste …

Pattern geometrici. Capospalla e camice in pelle, arricchiti da particolari lavorazioni a taglio laser.

Per gli accessori elementi metallici riflettenti, fibbie, inserti di pelliccia e pelle d’altissima qualità. Mocassini dal taglio maschile contraddistinti da dettagli appariscenti. Lavorazioni artigianali di altissimo livello.

Scarpa icona per il prossimo inverno: il modello mocassino-stivaletto. Ma da non sottovalutare nemmeno i cappelli a tesa larga e le pellicce.

Ispirazioni ad un periodo che permise al nostro paese un fervore artistico e culturale, uno stile di vita e un modo di pensare, capace di creare innovazione e modernità.

Un invito a guardare al nostro passato, alle nostre infinite meraviglie e alla nostra moda a cui l’intero mondo aspira.

 

 

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: