Ubud, la cittadina dell’arte di Bali, Indonesia

Una Montmartre all’indonesiana. Ebbene sì, Ubud, un piccolo agglomerato abitativo nel cuore dell’isola di Bali, accoglie da centinaia di anni artisti da tutto il mondo.

Molti europei in cerca di calma e tranquillità danno sfogo alla loro creatività in panorami mozzafiato, disturbati solo, di tanto in tanto, dalle zanzare portatrici di dengue, che in quell’area è ancora molto presente.

Ma l’arte non conosce ostacoli ed allora ecco come ad ogni angolo si possa trovare un’opera d’arte o addirittura un’esposizione. Pittura,, scultura e musica tutte concentrate in una superficie camminabile, da parte a parte, in una mezz’oretta (con salite e conseguenti soste comprese).

Un tuffo nella vera Indonesia dell’arte, affascinante sotto ogni punto di vista. Fino a che almeno il dio denaro non si impadronirà anche di questo ultimo, nascosto ed incantato paradiso del pensiero creativo.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: